Mini Apple Pie

DSC_0796

 

Il tempo delle mele

Appena inizia dicembre il Natale prende il sopravvento e si impadronisce della scena, l’autunno sembra dissolversi nel nulla! Anche se l’atmosfera natalizia mi piace molto, non ho ancora voglia di pensare a panettone e simili. Mi voglio godere ancora un po’ castagne e melograno,  marmellate d’arancia e dolcetti con le mele.

Volendo sperimentare nuove ricette, da un po’ avevo in mente di provare la Apple Pie, un classico della tradizione americana. Come di consueto, inizio col fare una ricerca per individuare la ricetta più convincente, ma questa volta la mia amica Rossella Di Bidino mi ha preceduta ed ha fatto tutto il lavoro…sporco: sul suo delizioso blog  machetiseimangiato.com  ho trovato tutti “I segreti dell’Apple Pie: da Nonna Papera a Martha Stewart” e non è per niente un eufemismo, tanto è completa la rassegna!

Così, non ho fatto altro che aggiungere qualche piccolo tocco personale e la pie è diventata mini, un concentrato di sapore e di gusto, con la sorpresa croccante dei granelli di sale grosso nella pasta brisé.

Piccole Pie crescono!…

DSC_0790-002

 

 

DSC_0838

 

 

Mini Apple Pie

Di 7 dicembre, 2014

  • Tempo di preparazione : 01h 30min
  • Tempo di cottura : 40/50minuti
  • Resa : 6 porzioni

Ingredienti

Istruzioni

Iniziare con la pasta brisé. In una ciotola mescolare farina, zucchero e sale ( meglio se fior di sale). Aggiungere il burro tagliato a dadini e lavorare con una frusta elettrica a scatti fino ad ottenere un composto sabbioso, sablé appunto. Unire un paio di cucchiai d'acqua molto fredda e lavorare a mano rapidamente e per breve tempo (l'impasto deve risultare compatto ma elastico). Formare un panetto, avvolgerlo con pellicola alimentare e lasciare in frigo a riposare per un'ora.

Nel frattempo preparare le mele tagliandole a fettine sottili e mettendole in una ciotola con zucchero di canna, cannella, zenzero, sale e succo di limone, mescolando via via per amalgamare bene i sapori.

Predisporre uno stampo per tortine, imburrandolo se necessario ( io adopero Silikomart). Dividere il panetto di brisé in due parti  e stenderne una parte col mattarello. Con un coppapasta ricavarne 6 cerchi ed adagiarli negli stampi, metterci sopra un po' di mele e qualche fiocchetto di burro.

Stendere l’altra metà dell'impasto, ricavarne altri 6 cerchietti e praticare un forellino (ad esempio con uno stampino a forma di fiore o cuoricino) al centro di ciascuno (serve a far uscire il vapore di cottura) ed infine coprire ogni mini pie, sigillando bene i bordi schiacciandoli con le dita.  Spennellare su ogni tortina un po' di tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte. Completare con una spolverata di zucchero di canna.

Cuocere in forno preriscaldato a 200° per i primi 10' ed a 190° per ulteriori 30/40'. Far raffreddare su una gratella.