Donuts speziati con glassa allo sciroppo d’acero

DSC_0006-001

 

Quando le ciambelle riescono col buco

Devo al gruppo Re-Cake 2.0 il merito di avermi dato l’occasione per fare i miei primi donuts (o doughnuts all’americana, comunque significa ciambelle). Altro encomiabile merito è di aver scelto una versione leggermente light (non fritta, solo al forno). Unico neo, la quantità di glassa: con le dosi indicate nella ricetta originale ne avanza circa la metà, e non finirsela a cucchiaiate è una tentazione davvero irresistibile! Perciò, onde evitare di attirarmi le antipatie di chi deve fare i conti con la bilancia, le ho corrette per avere solo il quantitativo necessario alla glassatura.

Realizzarli in versione mini, come ho fatto io, consente un ulteriore “sconto” calorico, a patto di riuscire a mangiarne solo uno alla volta… Sono troppo buoni!

* Ti potrebbe interessare anche: Bagels

DSC_0015-003

DSC_0013-001

Con questa ricetta ho partecipato alla Re-Cake #12

recake12

Donuts speziati con glassa di sciroppo d'acero

Di 21 marzo, 2016

 

* Ricetta U.S.A.

  • Resa : 8 grandi (16 mini)

Ingredienti

Istruzioni

Per prima cosa preparare la glassa: In una piccola casseruola a fuoco basso, sciogliere il burro e lo sciroppo d'acero insieme, mescolando di tanto in tanto; appena sciolto il burro, togliere dal fuoco, aggiungere lo zucchero a velo setacciato e mescolare bene con una frusta piccola. Mettere da parte la glassa e lasciar raffreddare.

Preparare i donuts: in una ciotola mescolare la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio, la cannella, la noce moscata (facoltativa), il chiodo di garofano macinato ed il sale.

In un'altra ciotola sbattere (con le fruste elettriche) l'uovo, lo zucchero di canna, il latte e lo yogurt fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere il burro fuso e la vaniglia, mescolando fino a quando non saranno ben amalgamati.

Versare gli ingredienti umidi negli ingredienti secchi e mescolare, ottenendo una pastella abbastanza spessa.

Aiutandosi con un sac a poche, versare la pastella in uno stampo per donuts,  riempendo le cavità per 3/4  in modo da lasciar spazio alla crescita che i donuts avranno in cottura.

Cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 9-10 minuti (o fino a quando i bordi siano leggermente dorati).

Lasciare raffreddare per circa due minuti, togliere i donuts dallo stampo e trasferirli su una gratella.

Per la glassatura, tenere con due dita la ciambella e immergerla per metà nella glassa, ripetendo per due volte. Rimettere le ciambelle sulla gratella per far sgocciolare la glassa. A piacere, decorare la superficie con confettini, codette, ecc...